giovedì 18 ottobre 2012

Combattimento dei brufolozzi dalla tangente


Ho deciso di scrivere un articolo veloce e diretto che sia utile contro di loro: i nostri nemici numero uno del sabato sera!(qui se potessi metterei una musichetta drammatica, prima della foto)



Avete mai pensato che, oltre ai prodotti zeppi di siliconi, la causa di quei saccottini semaforici che vi son spuntati in fronte(e non accennano a indietreggiare nonostante minaccia)potrebbe essere l’utilizzo di strumenti sporchi?

Parlo proprio di quei pennelli del 15-18 che hanno contatto con l’acqua solo se vi cadono accidentalmente nel lavello in cui vi eravate lavate i piedi(si, mi lavo i piedi nel lavandino: la mia famiglia ha antiche discendenze circensi e ci piace così).

Purtroppo non è molto diffusa(ma fortuna inizia a prendere piede) la fondamentale dritta che è necessario lavare periodicamente le cose che ci mettiamo in faccia(spugne, pennelli)o anche disinfettarle(matite).
Per farvela breve: voi mettereste di continuo, per anni o mesi, le stesse mutande?
Correreste il rischio che non vi si stacchino più dalla pelle!

È importante lavare i nostri strumenti di bellezza, altrimenti saranno un nido di germi e metterseli in faccia, equivarrebbe a mettersi in faccia questo!



Sono stata abbastanza diretta e shockante, credo=)

Ora veniamo alle istruzioni utili su come fare a pulire i pennelli e le spugnette.
Molto semplice: acqua tiepida e detergente delicato.
Io uso il detergente intimo cien, che costa pochissimo(lo trovate da lidl)e ha un inci meraviglioso.




Dopo aver rimosso lo sporco, vi basterà strizzarli(ho detto strizzarli, non stuprarli, poveri piccoli!) e lasciarli asciugare su un asciugamano.

Per quanto riguarda le matite, temperatele spesso(pulite anche il temperino, eh!)e usate i prodotti disinfettanti a base d’alcol avendo cura, dopo averli puliti, che l’alcol sia evaporato prima di applicarli sul viso.
Io uso il disinfettante di elf (non ne occorre molto e il suo prezzo è di circa 4 euro, ma vi basterà essere pazienti e aspettare le offerte),che è perfetto anche per pulire i pennelli tra una applicazione e l'altra.



Un mio consiglio personale:evitate di acquistare cosmetici al mercato: magari voi li comprate in inverno,ma chissà quanto tempo li han tenuti sulla bancarella anche d’estate al caldo!Sarebbe un po’come mangiare una fetta di prosciutto che è stata mesi al caldo e fuori dal frigo: se proprio siete così temerarie… ;)


Peace

Ms Irene Red

4 commenti:

  1. Ciao!!
    Seguo il tuo blog con piacere!!Che ne dici di diventare anche tu mia follower?Mi farebbe molto piacere scambiare con te consigli ed opinioni!!Ho anche un giveaway in corso!Ciao!!!Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo!sono sempre contenta di supportare chi ama il make up e poterci conversare un pò!passo subito da te!un bacio!

      Elimina